Condizioni di Vendita

  1. Condizioni Generali

    1. Le presenti Condizioni Generali di Vendita definiscono le modalità di vendita tra l'azienda Degrà Diego (proprietaria del sito Calzeland.it, da qui in poi denominato "il Venditore" o "l'Azienda") ed i suoi Clienti. Il fatto che il cliente convalidi l’opzione “ Leggi e accetta le Condizioni di Vendita” prima di confermare il proprio ordine sul sito comporta automaticamente la presa visione e l’accettazione delle presenti Condizioni Generali di Vendita.

    2. Se il Cliente è un consumatore ossia una persona fisica che acquista la merce per scopi non riferibili alla propria attività professionale, una volta conclusa la procedura d’acquisto online, dovrà provvedere a stampare oppure salvare copia elettronica o comunque a conservare le presenti “Condizioni di Vendita”, nel rispetto di quanto previsto dagli artt. 3 e 4 del Dlgs 185/1999 sulle vendite a distanza. Gli acquisti effettuati sul sito sono soggetti alla disciplina del D.Lgs n. 185/1999 in materia di contratti a distanza.

    3. Il contratto di vendita tra il Cliente e il Venditore s’intende concluso in Italia e regolato dalla Legge Italiana. Per la soluzione di controversie civili e penali derivanti dalla conclusione del presente contratto di vendita a distanza, la competenza territoriale è esclusivamente quella del Foro in cui ha sede l'azienda Degrà Diego.

    4. È fatto severo divieto al Cliente di inserire dati falsi, e/o inventati, nella procedura di registrazione necessaria ad attivare nei suoi confronti l'iter per l'esecuzione del presente contratto e le relative ulteriori comunicazioni; i dati anagrafici e l’e-mail devono essere esclusivamente i propri reali dati personali e non di terze persone, oppure di fantasia. È espressamente vietato effettuare doppie registrazioni corrispondenti ad una sola persona o inserire dati di terze persone il Venditore si riserva di perseguire legalmente ogni violazione ed abuso, oltre all'annullamento del contratto, nell'interesse e per la tutela dei consumatori tutti.

    5. Gli utenti che intendano avvalersi dei servizi presenti sul sito devono registrarsi e prendere visione dell’informativa privacy

    6. Il Venditore si riserva il diritto di risolvere il contratto in ogni momento dandone semplice comunicazione al Cliente.
      Il Venditore non potrà essere ritenuto responsabile di qualsiasi danno o disagio che l'annullamento del contratto di vendita possa arrecare, in maniera diretta o indiretta, al Cliente.
      In caso di risoluzione, totale o parziale, del contratto da parte del Venditore, il Cliente avrà diritto al solo rimborso dell'importo relativo a quanto annullato.

  2. Catalogo Online

    1. Le informazioni tecniche inserite nel sito Internet Calzeland.it, possono essere ricavate dalle informazioni pubblicate dalle case produttrici dei beni inseriti nel nostro catalogo. Il Venditore, pertanto, si riserva la facolta' di modificare/adeguare le informazioni tecniche e dimensionali dei prodotti del catalogo, in base a quanto sara' comunicato dai produttori, anche senza preavviso alcuno.

    2. Il Venditore cerca di consentire la visibilità dei prodotti e dei colori esposti nel sito nel modo più veritiero ed accurato possibile. La visualizzazione dei colori dei prodotti dipende tuttavia da software e hardware dell’utente. Il Venditore non può garantire che il sistema del Cliente ritragga i colori dei prodotti in maniera veritiera.

    3. I prezzi, gli sconti e le promozioni presenti sul sito Calzeland.it sono riferiti unicamente alla vendita on-line dei prodotti.

    4. Il Venditore si riserva il diritto di modificare la struttura grafica e le condizioni generali di navigazione del sito senza che questo comporti alcuna responsabilità nei confronti degli utenti. 

  3. Vendita

    1. Il presente contratto entra vigore al momento in cui il Cliente effettua il pagamento di quanto ordinato. Sino al momento della ricezione della notifica dell'avvenuto pagamento, il Venditore non ha alcun obbligo nei confronti del Cliente.
      Gli ordini non pagati verranno automaticamente cancellati dal sistema dopo 48 ore.

    2. In caso di mancata disponibilità di alcuni o tutti i prodotti ordinati dal Cliente, il Venditore provvederà all'annullamento parziale o totale dell'ordine ed al rimborso al Cliente dell'importo relativo alla parte annullata.

    3. Il Cliente può richiedere l'annullamento dell'ordine effettuato solo fino all'accettazione dell'ordine da parte del Venditore, successivamente a quel momento il Cliente è obbligato a portare a conclusione il presente contratto, ritirando la merce acquistata.

    4. In seguito all'accettazione dell'ordine l'azienda si impegna ad effettuare la spedizione entro i termini indicati, fatto salvo quanto indicato nel punto 5 del presente articolo

    5. Cause di forza maggiore. Il Venditore non è responsabile in caso di inadempimento per cause di forza maggiore ivi inclusi perdite o spese provocate da ritardi e cambiamenti di programma derivanti da quarantene, sospensione dei servizi per scioperi o chiusura spazi aerei, avverse condizioni meteorologiche, atti di dio, atti di terrorismo, ogni situazione riportata nella ICC Force Majeure Clause e altre situazioni imputabili ad un terzo estraneo alla fornitura delle prestazioni previste dal contratto, ovvero dovute a caso fortuito ed a forza maggiore. Le eventuali spese supplementari che si rendessero necessarie per servizi richiesti aggiuntivi, saranno a carico del Cliente.

  4. Diritto di Recesso

    1. In base a quanto stabilito dagli articolo Art. 64/67 del D.Lgs 206/2005 e successivi, il Cliente che non si ritenesse soddisfatto dell'acquisto effettuato ha diritto di recedere dal contratto stipulato entro il termine di 14 giorni solari decorrente dal giorno del ricevimento dei beni.
      Tale diritto può essere esercitato solo da consumatori e non dai rivenditori e/o titolari di P.Iva.

    2. Il Cliente potrà esercitare il diritto di recesso effettuando apposito reclamo o con l'invio della comunicazione relativa tramite e-mail. Qualunque tipo di comunicazione (compreso il reclamo) deve essere seguita a pena di decadenza entro 48 ore da una lettera raccomandata con ricevuta di ritorno al Venditore (Degrà Diego, V.lo Turati, 5 – 27020 Parona (Pavia) – Italy).

    3. Nonostante in base all'art. 67 comma 3 del Codice del Consumo tutti i costi di ritorno dei prodotti  dovrebbero essere a carico del Cliente, l'Azienda offre un servizio di reso gratuito le cui modalità verranno indicate al Cliente qualora ne facesse richiesta. Non sarà effettuato rimborso della spedizione di reso qualora il Cliente decida di farlo con modalità diverse da quelle indicate da noi.

    4. I rischi del trasporto per la restituzione degli articoli sono integralmente a carico del Cliente. Tutti gli articoli dovranno pervenire nelle medesime condizioni di ricezione, non utilizzati e completamente integri, provvisti degli imballi originali e degli eventuali manuali, senza alcuna mancanza. Solo in tal caso il Venditore provvederà al rimborso dell'importo versato dal consumatore entro i termini di legge previsti (30 gg.).
      Il diritto di recesso decade nella sua interezza quando viene meno la «condizione essenziale di integrità del bene» (imballo e/o suo contenuto).

    5. Ai sensi dello stesso dlgs 185/99, non sono soggetti al diritto di recesso i Prodotti di abbigliamento che possono essere a contatto con parti intime o piedi. Non sono soggetti al diritto di recesso i Prodotti ordinati appositamente dal Cliente( articoli che non sono più reperibili in magazzino).